Intervenuta in Sala della Protomoteca nell’ambito di un evento organizzato per la Giornata della Memoria, la sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha dovuto rispondere a diverse domande sugli scenari futuri dopo l’indagine nei suoi confronti aperta dalla Procura di Roma.

“Ricordate che dovete raccontare solo la verità di una notizia, senza inventare. Dovrebbe essere uno dei vostri doveri”, ammonisce la Raggi che poi ha continuato: “Girano tante fake news. Ho letto una falsa ricostruzione di una telefonata tra me e Grillo, ora addirittura è spuntata fuori una fantomatica trattativa con la Procura. Sono fantasie a questo punto davvero pesanti, valuteranno i magistrati”.

La Raggi ha poi tenuto a precisare: “Cosa accadrà in caso di rinvio a giudizio? Risponderò solo se e quando ciò succederà”.