Sembra evolversi in una situazione drammatica il mistero dell’attrice inglese Sian Blake, scomparsa il 13 dicembre scorso insieme ai suoi due figli. Sono stati trovati infatti 3 cadaveri nel giardino della sua abitazione nel Kent, nella cittadina di Erith. La polizia starebbe cercando anche il compagno della donna, Arthur Simpson-Ken, di cui non si sa più nulla dal 16 dicembre dell’anno scorso quando aveva parlato con la polizia. L’uomo, oltre ad essere partner dell’attrice è anche padre dei due figli scomparsi insieme alla madre.

Sian Blake soffriva di una grave malattia e avrebbe lasciato il suo  mestiere di attrice per intraprendere un percorso come insegnante di LIS, il linguaggio dei segni per i sordomuti. La donna negli anni Novanta era una delle celebri interpreti della popolarissima soap opera EastEnders.