Un turista americano di 31 anni è stato denunciato dai carabinieri di Roma per aver fatto volare nei pressi di San Pietro un drone telecomandato. L’uomo era ignaro delle misure sulla sicurezza messe in campo in questi giorni a Roma come in tutta Europa contro l’allarme terrorismo.

Il turista stava facendo volare il drone in piazzale Gregorio VII senza nessuna preoccupazione. Una pattuglia della polizia ha visto il giovane mentre pilotava il drone, lo ha fermato, denunciato e portato in caserma. Il drone e il radiocomando sono stati sottratti e sequestrati da parte degli agenti. La prossima volta il 31 enne ci penserà due volte prima di giocare tranquillamente nella Capitale.