La Camera ha approvato il disegno di legge del ministro Maria Elena Boschi di Riforma della Costituzione con 367 sì, 194 no e cinque astenuti. Il testo tornerà ora in Senato per il quarto passaggio definitivo. Devono passare almeno tre mesi e il testo deve rimanere identico per il successivo e ultimo passaggio in Senato. Il ministro Boschi ha gioito: “Siamo soddisfatti, mancano ancora due passaggi e ora ci prepariamo al Senato”. Matteo Orfini, sottosegretario del Pd ha detto riferendosi a Forza Italia, prima del voto: “Il testo di questa riforma ha una maggioranza più ampia di quello che oggi la voterà. Gelmini, se ci spogliamo delle ipocrisie è chiaro a tutti che questa è una riforma che avete condiviso, avete contribuito a scrivere”.