Si commuove fino alle lacrime il sindaco di Quarto in provincia di Napoli, che è al centro delle polemiche politiche su cui la magistratura del capoluogo campano ha aperto un’inchiesta. Il nodo è il coinvolgimento della giunta del Movimento Cinque Stelle per tentata estorsione al sindaco e voto di scambio da parte del consigliere de Robbio.

Il sindaco Rosa Capuozzo a termine della seduta straordinaria di ieri sera ha detto: “Si devono vergognare tutti i partiti ed i politici che stanno strumentalizzando questa vicenda. Si strumentalizza per fare opposizione, senza altro obiettivo. La lotta alla camorra è di tutti e va fatta insieme. Bisogna fare fronte comune per vincere”.

Grillo dal canto suo ha risposto che i voti dei mafiosi “ci fanno schifo” e che capiterà sempre che le mafie saliranno sul carro dei vincitori.