In Germania un gruppo di neonazisti stava pianificando attentanti contro moschee e centri di accoglienza profughi. Lo riporta lo Spiegel online, giornale tedesco. Tre uomini e una donna dell’estrema destra sono stati accusati dalla procura federale della Germania. Il gruppo, secondo quanto racconta la stampa, si sarebbe formato sui social network, precisamente su Facebook. Il loro nome è Oldschool Society. Avrebbero raccolto tramite internet del materiale per eseguire gli attacchi contro gli immigrati. Erano forniti di una grande quantità di materiale pirotecnico, tutto procurato all’estero. Se non fosse bastato avevano a disposizione per diffondere il loro odio e fare strage anche chiodi e alcool. Il processo si terrà davanti alla Corte d’Appello di Monaco. I quattro neonazisti sono Andreas H. di 57 anni, Markus W. di 40 anno, Denise G. di 23 anni e Olaf O. di 47 anni.