In Siria sono morti dodici bambini a seguito di due attacchi nella regione di Aleppo. Il fatto che le vittime siano tutti dei bimbi lo riferisce l’Ondus, l’osservatorio nazionale per i diritti umani. Un primo raid aereo da parte dei russi avrebbe colpito una scuola in cui sono morti nove bambini. Altri tre sono deceduti dopo la reazione degli insorti a seguito di colpi di arma da fuoco. I caccia bombardieri russi, secondo l’Ondus hanno colpito la scuola sita a Anjara nella periferia di Aleppo, uccidendo i 9 piccoli studenti. Altre fonti confermano poi altre truppe contro il regime di Assad hanno esploso altri colpi di mortaio. Nell’agguato sono deceduti gli altri tre bambini. Si intensificano in queste ore i raid aerei russi e combattimenti via terra contro gli insorti.