Evasione fiscale, arriva un dato allarmante per tutti: in Italia si evadono circa 111 miliardi all’anno, una cifra mostruosa

Leggendo certi numeri ci si chiede immediatamente: cosa si potrebbe fare con una somma del genere? Come si migliorerebbe la situazione generale con 111 miliardi in più nelle casse dello Stato? Soldi che sicuramente farebbero comodo, ma che puntualmente l’erario non riesce ad incassare.

Stando a quanto riportato dalla commissione governativa sull’economia sommersa, quella cifra fotografa bene la situazione dell’evasione fiscale in Italia. Un fenomeno in costante crescita: al fisco tricolore sfuggono centinaia di miliardi di euro ogni anno. Il dato risale ad uno studio eseguito nel 2014, ma in questi tre anni la situazione non pare essere cambiata.

Questa dinamica è assolutamente generale: l’Italia (e gli italiani) non concepiscono la lealtà fiscale come un valore della convivenza civile. Alcuni esempi: nel 2014 l’evasione dell’Irpef ha raggiunto una dimensione altissima, attestabile intorno al 59,4 %. Tradotto: nelle casse erariali entrano 4 euro su 10 da parte di chi esercita un lavoro autonomo,

E l’Iva? A rispondere è Bruxelles: l’Italia ha in mano il record come evasore dell’imposta sul valore aggiunto. La notizia non fa nemmeno poi tanto rumore: questa è la normalità di sempre. Un dato poi fa davvero riflettere: l’Italia rappresenta un quarto dell’evasione Iva dell’intera UE.

A queste due macro evasioni si aggiungono poi quelle dei redditi d’impresa, Irap e contributi previdenziali: così si arriva alla somma dei 111,7 miliardi suddetta. Si possono fare molti discorsi sulla crisi, sulla reazione ad uno Stato ingordo, ma forse la risposta a questo fenomeno la diede Silvio Berlusconi durante un’ospitata ai microfoni di Radio Anch’io, datata febbraio 2004: “L’evasione di chi paga il 50 per cento dei tributi non l’ho inventata io. È una verità che esiste. Un diritto naturale che è nel cuore degli uomini“.

Certo, la pressione fiscale in Italia è pesantissima, ma ciò non può nè deve giustificare una cifra evasa di quel tipo: nel 2016 21 milioni di residenti italiani avevano una causa aperta con Equitalia.