I tragici episodi di violenza a Colonia durante la notte di Capodanno, avrebbero scatenato la reazioni di alcuni buttafuori, hooligan e rocker per una caccia all’uomo lanciata su Facebook. Lo rende noto il Koelner Express. Ieri sono stati aggrediti sei pachistani alla stazione di Colonia da un gruppo di una ventina di persone. La polizia indaga su eventuali collegamenti. Due uomini sono stati feriti e successivamente anche un siriano di 39 anni sarebbe stato aggredito. Non è chiaro se vi siano collegamenti tra gli episodi del 31 dicembre e quelli di ieri. Dalle indagini finora svolte non risulta che gli attacchi di Colonia siano stati guidati o organizzati. Il ministro della Giustizia della Germania, Heiko Maas ha dichiarato: “Non possiamo lasciare campo libero a incendiari estremisti”.