Silvio Berlusconi sulle colonne de “Il Giornale” sfida il centrosinistra e invoca le elezioni anticipate. E’ necessario – ha detto il leader del centrodestra – sciogliere le Camere e tornare alle urne. Il mio impegno è riportare Forza Italia sopra il 20% per vincere le elezioni con il centrodestra, superando al primo turno il 40% dei voti”. Insiste anche sul fatto che il 2016 sarà l’anno della rivincita per il centrodestra e della sconfitta per il centrosinistra che a suo parere non sta agendo in maniera democratica. Con la Lega e Fratelli d’Italia Berlusconi ha spiegato che non c’è nessun gelo infatti, si legge ancora nell’intervista: “Stiamo implementando una collaborazione cordiale e sistematica nelle aule parlamentari e sul territorio. Stiamo anche lavorando con serietà e determinazione sulle candidature alle amministrative per presentare i candidati migliori”.