Silvio Berluconi intervenuto telefonicamente alla tv pugliese Telerama durante una maratona benefica organizzata da Cuore Amico ne ha per tutti. Attacca prima Renzi che con una “maggioranza illegale e moralmente inaccettabile, non solo governa ma cambia la Costituzione”. Dure parole da parte del leader di Forza Italia anche per Giorgio Napolitano che secondo lui, è stato complice in 20 anni di 4 colpi di Stato. Poi l’ex presidente del Consiglio ha parlato della sua eventuale candidatura a premier, dicendo di essere “ineleggibile e incandidabile” ma che scenderà in campo per permettere al centro destra di ottenere la  maggioranza e vincere le prossime elezioni amministrative con il 40% al primo turno. Il suo obiettivo, aggiunge, è quello di far uscire il Paese da una situazione inaccettabile dove il Movimento di Grillo rappresenta “qualcosa di orrido”.