A Roma si è conclusa la riunione di Forza Italia. Secondo quanto dicono alcuni partecipanti, Silvio Berlusconi avrebbe detto: “Per Roma e Milano ho pronti due candidati super. Se accettano, vinciamo”, riferendosi alle elezioni amministrative del prossimo maggio. L’ex presidente del Consiglio ha poi aggiunto: “Il centrodestra ha l’obbligo di diventare protagonista alle prossime elezioni: uniti siamo in vantaggio ma faremo fatica al ballottaggio. Con Berlusconi in campo possiamo superare il 42%”. Un ex premier che vuole rimettersi in gioco mettendoci la faccia per ridare fiducia al centro destra. L’affondo all’attuale capo di Palazzo Chigi non è mancato: “Renzi è un clandestino in Parlamento, un presidente illegittimo che non dovrebbe essere ascoltato”. Sul partito alleato, Fratelli d’Italia, ha detto che servono volti nuovi, cercando tra gli eletti le persone più capaci.